Sospensione e ibernazione: domande frequenti

Di seguito vengono fornite le risposte ad alcune domande frequenti sulla sospensione e sull'ibernazione.

Mostra tutto

Quale differenza esiste tra sospensione, ibernazione e sospensione ibrida?

Lo stato di risparmio energia sospensione consente di riattivare il computer rapidamente, in genere nell'arco di qualche secondo, quando si desidera riprendere il lavoro. Il passaggio alla modalità sospensione del computer è analogo alla sospensione della riproduzione di un DVD, ovvero il computer interrompe immediatamente le operazioni in esecuzione ed è pronto a riprenderle quando si desidera tornare a utilizzarlo.

Lo stato di risparmio energia ibernazione è stato progettato in modo specifico per i portatili. Mentre la modalità sospensione salva il lavoro e le impostazioni in memoria e utilizza una quantità ridotta di energia, l'ibernazione salva i documenti e i programmi aperti su disco rigido e spegne il computer. Tra tutti gli stati di risparmio energia disponibili in Windows, l'ibernazione è quello che implica il minor consumo di energia. Su un portatile, utilizzare la modalità ibernazione quando si prevede di non utilizzare il portatile per un periodo di tempo prolungato e quando non si avrà modo di caricare la batteria durante tale periodo.

Lo stato di risparmio energia sospensione ibrida è stato progettato in modo specifico per i computer desktop. È una combinazione della sospensione e dell'ibernazione in quanto salva in memoria e sul disco rigido tutti i programmi e i documenti aperti e quindi attiva nel computer uno stato a basso consumo per consentire di riprendere velocemente il lavoro. In questo modo, se si verifica un'interruzione dell'alimentazione, Windows può ripristinare il lavoro dal disco rigido. Se si passa allo stato di sospensione quando è configurata la modalità sospensione ibrida, viene attivata automaticamente questa modalità. Nei computer desktop la sospensione ibrida in genere è attivata per impostazione predefinita.

Perché non è disponibile l'opzione di sospensione o ibernazione nel computer?

Fare clic sul pulsante Start Immagine del pulsante Start e quindi sulla freccia accanto al pulsante Arresta il sistema.
Pulsante per l'arresto del sistema con il menu espanso
Opzioni di sospensione e ibernazione nel menu

Se la sospensione o l'ibernazione non è disponibile, il problema potrebbe dipendere da una o più delle cause seguenti:

  • La scheda video potrebbe non supportare la sospensione. Aggiornare il driver della scheda video oppure vedere la documentazione del computer per informazioni sulla scheda video e i driver supportati. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiornare i driver: collegamenti consigliati.

  • Alcune impostazioni vengono gestite dall'amministratore di sistema. Per ulteriori informazioni, vedere Perché Windows non consente la modifica di un'impostazione di sistema?

  • La sospensione e gli altri stati di risparmio energia sono disattivati nel BIOS (Basic Input/Output System) del computer. Per attivare la sospensione, riavviare il computer e quindi accedere alle impostazioni del BIOS. Durante l'avvio del computer, in genere vengono visualizzate istruzioni che indicano il tasto o i tasti di scelta rapida da premere per avviare il processo di configurazione del BIOS. Poiché non tutti i produttori di computer utilizzano lo stesso BIOS, i tasti assegnati per questo scopo sono diversi. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore.

  • Se non si dispone dell'opzione per l'ibernazione, è possibile che sia attivata la modalità di sospensione ibrida.

Come è possibile evitare che nel computer venga attivata automaticamente la modalità sospensione o ibernazione?

È possibile regolare il periodo di tempo prima dell'attivazione della modalità sospensione o ibernazione oppure evitare che il computer venga spento. È necessario tuttavia prestare attenzione. In un portatile alimentato a batteria, la disattivazione della modalità sospensione o ibernazione comporta rischi di perdita dei dati in caso di completo esaurimento della batteria. Per evitare che nel computer venga attivato uno stato di risparmio energia, eseguire la procedura seguente:

  1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Sistema e sicurezza e quindi su Opzioni risparmio energia.

  2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione accanto alla combinazione selezionata.

  3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

  4. Nella scheda Impostazioni avanzate fare doppio clic su Sospensione, quindi su Entra in sospensione dopo ed eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un portatile, selezionare A batteria, Alimentazione da rete elettrica oppure entrambe, fare clic sulla freccia e quindi su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e quindi su Mai.

  5. Fare doppio clic su Metti in stato di ibernazione dopo e quindi eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un portatile, selezionare A batteria, Alimentazione da rete elettrica oppure entrambe, quindi fare clic sulla freccia e infine su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e infine su Mai.

  6. Se si desidera tenere attivato anche lo schermo, fare doppio clic su Schermo, quindi su Disattiva schermo dopo ed eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si utilizza un portatile, selezionare A batteria, Alimentazione da rete elettrica oppure entrambe, quindi fare clic sulla freccia e infine su Mai.

    • Se si utilizza un computer desktop, fare clic su Impostazione, sulla freccia e infine su Mai.

  7. Fare clic su OK e quindi su Salva cambiamenti.

Come è possibile riattivare il computer dalla modalità sospensione o ibernazione?

Nella maggior parte dei computer è possibile riprendere il lavoro premendo il pulsante di alimentazione. Non tutti i computer sono però uguali. Potrebbe essere possibile riattivare il computer premendo un tasto qualsiasi, facendo clic con un pulsante del mouse oppure aprendo il coperchio di un portatile. Vedere la documentazione del computer oppure visitare il sito Web del produttore.

È anche possibile riattivare alcuni computer accendendoli in remoto su una rete. Questa funzionalità è detta Riattivazione remota o Riattivazione LAN. Per ulteriori informazioni, vedere Che cosa sono le funzionalità di "riattivazione LAN"?

Perché il computer non passa alla modalità sospensione o ibernazione come previsto oppure si riattiva inaspettatamente?

  • È possibile che un dispositivo non consenta al computer di entrare in modalità sospensione o ibernazione. Le unità memoria flash USB e i mouse USB sono dispositivi comuni che possono evitare che il computer entri in modalità sospensione o ibernazione. Accertarsi di disporre delle ultime unità di tutti i dispositivi. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiornare i driver: collegamenti consigliati.

    Per impedire la riattivazione di un computer mediante un dispositivo

    1. Aprire Gestione dispositivi facendo clic su StartImmagine del pulsante Start, Pannello di controllo, Sistema e sicurezza e quindi selezionando Gestione dispositivi sotto Sistema. Autorizzazioni di amministratore necessarieQualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.

    2. Nell'elenco di categorie hardware, trovare il dispositivo a cui si desidera impedire di riattivare il computer, quindi fare doppio clic sul nome del dispositivo.

    3. Fare clic sulla scheda Risparmio energia e deselezionare la casella di controllo Consenti al dispositivo di riattivare il computer.

    4. Fare clic su OK.

  • È possibile che un programma o un'attività pianificata stia riattivando il computer. Per impostazioni predefinita, le impostazioni di Opzioni risparmio energia non consentono alle attività pianificate di riattivare il computer dalla modalità sospensione o ibernazione. Tuttavia, alcuni programmi potrebbero riattivare il computer se si sono apportate modifiche a tali impostazioni.

    Per impedire la riattivazione di un computer mediante dei programmi

    1. Per aprire Opzioni risparmio energia, fare clic sul pulsante StartImmagine del pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Sistema e sicurezza e quindi su Opzioni risparmio energia.

    2. Nella pagina Selezionare una combinazione per il risparmio di energia fare clic su Modifica impostazioni combinazione per la combinazione che si desidera modificare.

    3. Nella pagina Modifica le impostazioni per la combinazione, fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

    4. Nella scheda Impostazioni avanzate espandere Sospensione, espandere Consenti timer di riattivazione, selezionare Disattiva per entrambe le opzioni quando il computer è alimentato a batteria e quando è collegato alla rete elettrica, quindi fare clic su OK.

Si dispone di un dispositivo che non funziona in modo appropriato dopo che è stato riattivato dalla modalità sospensione o ibernazione.

Se possibile, disconnettere e riconnettere il dispositivo o provare a riavviare il computer. Verificare inoltre di disporre dei driver più recenti per tutti i dispositivi. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiornare i driver: collegamenti consigliati.

La sospensione a lungo andare può esaurire la batteria del portatile?

La modalità sospensione richiede una quantità di energia estremamente ridotta. Se la batteria del portatile si scarica quasi completamente mentre è attivata la modalità sospensione, Windows passa automaticamente alla modalità ibernazione.

I dati sono al sicuro quando il computer è in modalità sospensione?

È possibile impedire accessi non autorizzati richiedendo l'utilizzo di una password per sbloccare il computer durante la riattivazione. Per ulteriori informazioni, vedere Come modificare la richiesta della password alla riattivazione del computer dalla sospensione